Il pavimento pelvico: cos’è e come influenza la vita di una donna?

Il pavimento pelvico è un insieme di muscoli situati tra le ossa del bacino fondamentali per la salute e il benessere femminile.

Il pavimento pelvico questo sconosciuto

Purtroppo il pavimento pelvico è stato per molto tempo ignorato sia perché rappresenta una zona del corpo relativamente nascosta, sia perché rappresenta un’area fondamentale per la gestione della minzione, defecazione ma anche della sessualità. Ancora oggi i tabù, i pregiudizi e gli stereotipi culturali rendono complesso affrontare con serenità l’importanza di questa zona del corpo. Infatti la zona genito-urinaria-anale è una parte del corpo che nella nostra cultura viene considerata particolare dal punto di vista psicologico e relazionale. Punto fondamentale dell’intimità, di funzioni indispensabili e del piacere sessuale, talvolta purtroppo è sede di disturbi e problemi che complicano molto la vita di chi ne soffre. Inoltre, data la loro natura, tali problemi possono essere anche difficili da confessare e da condividere. I sintomi sono rappresentati, tra gli altri, da incontinenza urinaria e ano-rettale, disturbi della sfera sessuale, prolasso degli organi pelvici, difficoltà alla defecazione, dolore della zona genitale e la sofferenza che possono generare può essere davvero molta, creando imbarazzo, frustrazione, insoddisfazione sessuale, limitazioni alla vita quotidiana, alterazioni della vita di coppia e familiare ,solitudine, isolamento sociale.

Il poliambulatorio IGEA propone un’iniziativa per il benessere delle donne dedicata proprio al pavimento pelvico

Questa iniziativa gratuita è indirizzata alle persone che soffrono per questi sintomi, affinché possano identificarsi in quanto viene descritto, così da capire che non sono soli e che esiste una soluzione terapeutica, e quindi una speranza di miglioramento o di guarigione. Possono in tal modo trovare il coraggio di parlarne, se ancora non l’hanno fatto, e cercare presso professionisti esperti (medici e psicologi) una risposta ai loro problemi. Lo scopo di questa iniziativa è quello di offrire una possibilità di ascolto e valutazione a chi ha vicino una persona che soffre per questi problemi relativi al pavimento pelvico(che sia il/la propria partner, un familiare, un’amica, un collega di lavoro), da un lato per suggerire una possibile soluzione terapeutica, dall’altro per comprendere meglio quanta sofferenza provocano tali disturbi. Attraverso e prestazioni gratuite di psicologia della salute e proctologia  il poliambulatorio IGEA vuole offrire un contributo, tutti coloro che soffrono di questi problemi, per poter avere la forza, il coraggio e la possibilità di manifestare il proprio disagio, ricevendo tempestivamente diagnosi e cure.

Il pavimento pelvico: quali sono le soluzioni terapeutiche?

Una delle possibili soluzioni terapeutiche è rappresentata dalla fisioterapia e riabilitazione del pavimento pelvico, e cioè di quella parte di muscoli e connettivo che coincide con la zona genito-urinaria-anale e che talvolta non funziona correttamente e può quindi dar luogo ai sintomi sopracitati. La sua alterazione può essere correlata a fattori di rischio come il parto, la menopausa, l’invecchiamento, le caratteristiche genetiche, gli stili di vita, comprendendo tra questi il lavoro, lo sport, l’attività sociale. Oppure può essere correlata a inadeguate abitudini minzionali e defecatorie, o ad altra patologia, ad esempio del tessuto connettivo o dell’apparato respiratorio, oppure l’inevitabile conseguenza di intervento chirurgico. A seconda dei casi, i muscoli del pavimento pelvico possono diventare troppo deboli, oppure troppo rigidi, o poco coordinati, alterando così le funzioni alle quali partecipano: urinaria, ano-rettale, sessuale, riproduttiva, della statica pelvica, bio-meccanica e determinando uno o più sintomi. La fisioterapia e riabilitazione è costituita da una serie di tecniche e strumenti che agiscono sui muscoli del pavimento pelvico e sulle strutture che li regolano, come il cervello e che consistono in esercizi terapeutici, tecniche manuali, comportamentali, strumentali, come la stimolazione elettrica, il bio feeedback, i coni, i dilatatori, ecc. Igea offre quindi per tutto il mese di dicembre le seguenti prestazioni gratuite:

  • valutazione del pavimento pelvico (a cura della Dott.ssa Paola Cellerino)
  • counseling informativo per gli aspetti psicologici (a cura del Dott. Igor Graziato)

Prenota ora la tua visita gratuita presso il Poliambultorio IGEA, scrivendo all'indirizzo contatti@igeapiacenza.it o chiamando il numero 0523 072-447.

Riferimenti scientifici:
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram