Nutrizione

Durante una visita vengono raccolti i dati di maggior rilievo del paziente (stile di vita, patologie, lavoro, famiglia, personalità, farmaci assunti, storia del peso, esami ematochimici..).
RILEVAZIONE PARAMETRI ANTROPOMETRICI: vengono rilevati altezza, peso, circonferenza vita.
BIOIMPEDENZIOMETRIA PER LA VALUTAZIONE DELLA COMPOSIZIONE CORPOREA (idratazione, stato nutrizionale): PERCHÈ È IMPORTANTE CONOSCERE LA PROPRIA COMPOSIZIONE CORPOREA?
La bilancia non è un buon indicatore del nostro stato di salute o della quantità di grasso o muscolo contenuto nel nostro corpo. I dati ottenuti con questa analisi permettono di porre le basi per una conoscenza analitica del nostro peso corporeo in termini di idratazione e tessuti cellulari. Attraverso misure bioelettriche siamo in grado di conoscere approfonditamente il nostro stato di idratazione (della ritenzione idrica, fino alla disidratazione) , lo stato generale delle membrane cellulari, stimare la quantità di muscolo e grasso corporeo, conoscere il nostro metabolismo basale. Permettere quindi di monitorare l’andamento del trattamento dietetico, evidenziando i cambiamenti della composizione corporea dei soggetti.
VALUTAZIONE DELLE ABITUDINI ALIMENTARI: viene effettuata un’approfondita indagine alimentare che consente di rilevare gli introiti alimentari e di evidenziare eventuali errori.
DIETA PERSONALIZZATA: viene viene ideata/stabilita con il paziente in base alle proprie esigenze e preferenze, sempre secondo i principi di una corretta alimentazione. Verrà elaborata nei giorni seguenti e consegnata infine al paziente.
CONSIGLI ALIMENTARI PER PATOLOGIE: verranno allegati alla dieta consigli alimentari per le diverse patologie (sovrappeso, obesità, malnutrizione, diabete, dislipidemie, ipertensione arteriosa, diabete gestazionale, patologie gastrointestinali, stipsi, osteoporosi, menopausa) o per diversi stati fisiologici (gravidanza, allattamento, svezzamento).
EDUCAZIONE ALIMENTARE: è la parte fondamentale del trattamento. Essa infatti rientra in tutte le fasi e in ogni visita, al fine di rendere il paziente consapevole ed autonomo, si realizzano attraverso il colloquio personale.
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram